Brasil Ride – #4: Rabensteiner e Casagrande passano in testa

Entra sempre più nel vivo questa edizione della Brasil Ride, con la quarta giornata di oggi che ha visto gli atleti affrontare una distanza di 90 km con 2.712 metri di dislivello in salita, con partenza ed arrivo a Guaratinga.

Brasil Ride

Oggi si è verificata la tanto attesa svolta, con gli italiani che sono balzati al comando della classifica generale provvisoria. Stiamo parlando di Fabian Rabensteiner e Michele Casagrande, gli atleti del team Trek-Selle San Marco che oggi pur concludendo al secondo posto, dietro il portoghese Luis Leão e il danese Soren Nissen, sono riusciti a precedere di 11 secondi Henrique Avancini e Jiri Novak, fino a ieri leader della gara.

22550098_10156571505973840_921065801860850382_o

I due italiani ora comandano la classifica generale con un vantaggio di 10 secondi su Avancini e Novak. In terza posizione ci sono Hans Becking e Sebastian Carstensen.

Oggi è stata una tappa molto dura e lunga, con salite dalla pendenza di oltre il 20%. Io e Fabian abbiamo provato più volte l’allungo per staccare Avancini e Novak ma ci siamo riusciti solo nel finale guadagnando pochi secondi. Ora mancano tre tappe alla fine e abbiamo solo 10 secondi di vantaggio, sarà dura ma siamo qui e ci proviamo!“, questo il commento di Michele Casagrande alla fine della tappa.

brasil-ride

Sfortuna, invece, per l’altra coppia italiana formata da Samuele Porro e Andrea Righettini. Samuele a circa 20 km dal traguardo ha accusato un problema alla ruota e con una riparazione di fortuna è poi riuscito a ripartire. I due scendono purtroppo in 14^ posizione nella overall.

Classifiche complete

immagine-2

Prossime tappe:

19/10: Guaratinga – Arraial d’Ajuda 130 km
20/10: Arraial d’Ajuda – Arraial d’Ajuda 7,93 km
21/10: Arraial d’Ajuda – Arraial d’Ajuda 73,4 km

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here