Bike Transalp – #1: la 1^ tappa al Centurion Vaude 1, Cattaneo e Cargnelutti 9°, Menapace 2°




E’ partita oggi l’edizione 2017 della Bike Transalp, marathon a coppie che quest’anno compie il suo 20° anno e che si svolge a cavallo tra l’Austria e l’Italia, con la tappa conclusiva in programma il prossimo sabato.

1. Etappe, Start Mayrhofen, Miha Matavz

Oggi la prima tappa, da Mayrhofen a Brixen, prevedeva 104,79 km e 3119 metri di dislivello ed ha visto il successo della coppia Daniel Geismayr e Hermann Pernsteiner del Centurion Vaude 1. Dietro di loro, con 24 secondi di ritardo, la coppia formata dall’americano Jeremiah Bishop e dal ceco Kristian Hynek del Topeak Ergon Racing 1. A completare il podio i tedeschi Jochen Kaess e Markus Kaufmann, vincitori di ben 3 edizioni della Bike Transalp, dal 2013 al 2015.

1. Etappe, Finish Brixen, Miha Matavz

Al 9° posto è giunta la coppia formata da Diego Cargnelutti e Johnny Cattaneo del Wilier Force Squadra Corse.

ANDY3482

Tra le donne oggi si sono imposte la svizzera Esther Suess e la svedese Jennie Stenerhag del Meerendal CBC. Le due hanno preceduto al traguardo con un vantaggio di 25 minuti la coppia formata da Lorenza Menapace e dalla tedesca Naima Diesner del ValdiSoleBikeLand-Scott Girls. Sesto posto per Veronica Di Fant e Cristiana Tamburini.

20155888_1679634878714226_3033637660755424437_n

Tra i Master successo di Massimo Debertolis e Dax Jaikel del Wilier Force 7C, che hanno dominato la tappa con un vantaggio di oltre 4 minuti sui diretti inseguitori. “Come inizio possiamo essere soddisfatti – spiega Debertolis – Cattaneo, che ha deciso di prendere parte alla Bike Transalp per mettere nelle gambe chilometri e ritrovare il miglior colpo di pedale, ha ottenuto un buon piazzamento assieme a Cargnelutti. Per quanto mi riguarda, ho pagato una piccola crisi lungo la seconda ascesa del percorso ma poi mi sono ripreso. Il mio compagno d’avventura, l’amico Dax Jaikel, va forte in salita e siamo soddisfatti della nostra prova“.

20155588_10209298964448183_8459442080510918363_n

Si evidenzia, infine, il 7° posto tra i Mixed di Chiara Selva e Gian Luca Fabbroni.

Classifiche complete

La tappa di domani, da Bressanone a S. Vigilio di Marebbe, si svilupperà su una distanza di 62,99 km e 2668 metri di dislivello.

(Photo credit: Miha Matavz)

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *