Atestina Superbike: Elena Gaddoni e Daniele Mensi testano il “Dente del Diavolo” e il terribile “Muro”

Comunicato stampa

atestinabackstage1536

Sono approdati in territorio euganeo, per la precisione ad Este (PD), i due bikers della Scapin Soudal – Pro Racing Team e della Nazionale Italiana di mtb, per provare di persona il percorso di Atestina Superbike – Granfondo dei Colli Euganei.

La prova del percorso è stata seguita dalle telecamere di MTB Granfondo che metteranno in onda su reta nazionale questo evento.
Un percorso nervoso, non lunghissimo, ma che mette alla prova la tenuta di pro ed amatori.
E’ un percorso nervoso e non bisogna sottovalutare i Colli Euganei. Gli strappi fanno male e se sarà caldo come lo scorso anno questa gara si farà sentire.

Devo anche dire che in gara non riusciamo a vedere quanto di bello i vari territori concedono, ma qui sui Colli Euganei ci sono dei posti che meritano di essere visti“. Queste le parole del bresciano Daniele Mensi “Francamente queste zone sono ad un’ora dalla Romagna e meritano di essere viste. Muro e Dente del Diavolo sono i punti che voi promuovete di più, ma anche gli altri strappi contribuiscono a rendere unico il percorso di Atestina Superbike. Ai miei conterranei dico di venirci perchè il terreno è particolare, anche se piove non c’è fango ed è una gara accessibile a tutti e non distante dall’Emilia Romagna.”

I due campioni erano ospiti presso il Radisson Blu Hotel Terme di Galzignano www.galzignano.it  dove sono stati anche intervistati da Alcamedia per la trasmissione MTB Granfondo e dove si sono raccontati.
Nelle interviste annunciano anche i loro obiettivi: Mondiale e Italiano MX.
Una bella esperienza che ha messo in evidenza la bontà del territorio e la collaborazione fattiva tra organizzazione della gara, Amministrazioni e strutture ricettive.

A breve il video sulla prova percorso: intanto proseguono incessanti le iscrizioni che sono arrivate quasi al numero dello scorso anno ad oltre un mese e mezzo dalla gara.
Foto del backstage sulla pagina facebook di Atestina Superbike

Info su www.atestinasuperbike.it