Appennino Enduro Trophy – #1 & Coppa Lazio Enduro – #2: a Pietro Chinucci il Tempio della Dea

Comunicato stampa

 

L’Enduro “Tempio della Dea” di Tivoli, tappa iniziale dell’Appennino Enduro Trophy valevole anche come Coppa Lazio Enduro è stata archiviata nel migliore dei modi.

Lo Staff dell’Appennino Enduro Trophy coadiuvato dal Team Sport&Bike di Villanova ha curato l’evento in ogni minimo particolare.

I 175 partecipanti provenienti dalle 4 regioni del circuito, Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria (tra i quali 7 donne e diversi esordienti) si sono scatenati lungo le tre prove speciali ottimamente preparate dai ragazzi di Tivoli che hanno saputo ben scegliere tracciati che potessero far risaltare le qualità del pilota da Enduro completo.

La PS1, molto lunga e tecnica, ha visto vincere Pietro Chinucci su DeVinci Spartan del Team BiciDaMontagna.com.
Penalizzato invece da un guasto meccanico in PS1, Stefano Chiri del Bike Store Racing Team si aggiudica la PS2 seguito con un distacco di un solo secondo da Pietro Chinucci che vincendo anche la PS3 mette il sigillo definitivo sulla vittoria finale.

tivorecap06

Al secondo posto nella classifica assoluta troviamo Luca Colasanto del Bike Store Racing Team seguito in terza posizione da Tiziano Belfiore di ASD Bikusche insieme a Chinucci vanno a formare un podio tutto laziale.

I concorrenti delle altre regioni seguono a brevissima distanza con l’UmbroSimone Cesarini del Dieffe Bike Team di Gubbio 4º, gli Abruzzesi Angelo Pantaleone e Antonio De Silvi del team Bike Shock rispettivamente 5º e 6º e il Marchigiano Stefano Federici del team Cingolani 7º assoluto.

Vincitrice assoluta fra le donne Elisabetta Canovi, categoria Elite del team Cingolani;
fra gli amatori sul gradino più alto del podio è arrivata Monia Pierini del Dieffe Bike Team di Gubbio seguita da Annalisa Puracchio di ASD Bikus e Ombretta Ciampini dell’ASD Sport & Bike Villanova.
Clicca qui per visualizzare la classifica completa o qui per scaricarla.

Grazie al sistema di preiscrizione adottato dal circuito AET 2015 tutto si è svolto regolarmente così come impeccabile è stato il cronometraggio tramite Chip monouso fornito da Dreamrunners.it.
Ottimamente gestito il controllo orario con area paddock ben organizzata e il servizio lubrificazione delle bici offerto gratuitamente da Muc-Off.

tivorecap05

Il Pacco gara è stato offerto da ProAction mentre molti sono stati i premi offerti dagli sponsor di circuito tra cui SantaCruz, O’Neal, Rie Cycle Company, G-Form, BiciDaMontagna.com e Scott.

Il Prossimo appuntamento del circuito AET 2015 è fissato per il 2 Giugno a Spoleto (PG) con La SpoletoNorcia…Enduro.
Anche in questa location, del tutto nuova per l’Enduro, i lavori procedono intensamente con prove speciali impegnative sui versanti rocciosi dell’Appennino e trasferimenti tra i più spettacolari sul tracciato della vecchia Ferrovia SpoletoNorcia che aspetta i concorrenti con le sue gallerie elicoidali e i suoi altissimi ponti immersi in paesaggi da favola.

La concomitanza con “Vini nel Mondo”, manifestazione Enogastronomica che per quattro giorni trasforma la città nella capitale italiana del vino permetterà ai Bikers e alle loro famiglie di trascorrere un lungo e inebriante WeekEnd quindi, non dimenticate le luci per attraversare le gallerie e vi aspettiamo a Spoleto tra quindici giorni!

www.appenninoendurotrophy.com

Prossima prova della Coppa Lazio Enduro il 31 Maggio a Villa Latina (FR).

IT - 728x90