Andes Pacifico – 2° giorno: ancora Jerome Clementz



Il secondo giorno della Andes Pacifico ieri è stato caratterizzato da tre sole prove speciali ma la gara è stata più difficile rispetto al primo giorno.

AP-Perfil-dia-2-Medium

ap14_3192

I concorrenti sono partiti da quota 2.600 m, da dove hanno iniziato la più lunga prova speciale della gara con oltre 1.500 metri di dislivello, caratterizzati da un fondo abbastanza variegato. Jerome Clementz aveva anticipato che gli piacevano le tappe lunghe e infatti ha dominato con più di 20 secondi di vantaggio sul secondo, il connazionale François Bailly-Maitre. Nelle donne Anka Martin continua la sua leadership.

img_1222

La seconda speciale è stata molto più tecnica e con più curve. Anche in questo caso si è imposto Jerome Clementz davanti a Chris Johnston. Nelle donne ha vinto ancora Anka Martin davanti a Pauline Dieffenthaler.

trumpore_ap_day2_-51

La terza tappa è arrivata dopo un lungo trasferimento. E’ stata una sorpresa per tutti, a causa del fondo molto sabbioso. Qui ancora una volta Clementz ha dimostrato la sua maestria portando a casa la prova speciale con un margine di 20 secondi su un Lars Sternberg super motivato dall’elicottero che lo stava riprendendo per un video di Smith Optics.

trumpore_ap_day2_-40

Al termine della seconda giornata, quindi, Jerome Clementz è ancora in cima alla classifica, seguito da Nico Prudencio, François Bailly-Maitre e Chris Johnston. Nelle donne continua il dominio di Anka Martin, davanti a Pauline Dieffenthaler.

ap14_3629

Classifica della seconda giornata

Foto di: Gary Perkin, Sven Martin, Dave Trumpore e Claudio Olguin.

 

en.andespacificoenduro.com

 

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *