Andalucia Bike Race – Trionfano i tedeschi Markus Kaufmann e Jochen Kass



Con la tappa di oggi a Cordoba si è conclusa l’Andalucía Bike Race 2014.

5310a45a-1270-4c0b-9ac0-7a930aeabd6e

I tedeschi del team Centurion Vaude, Markus Kaufmann e Jochen Kass, hanno iniziato l’ultima delle sei tappe già con un leggero vantaggio per la classifica finale, così la vera lotta è stata per le altre due posizioni del podio.

Sono rimasti, quindi, i team Topeak Ergon, Extremadura, JBG e Caloi in lotta per il podio.

E’ stata una dura giornata, soprattutto per la stanchezza accumulata nei 6 giorni. La vittoria di tappa è andata al team Topeak Ergon, con Robert Mennen e Kristian Hynek, che si sono assicurati, così, la terza posizione finale.

Secondi al traguardo sono arrivati i polacchi del team JBG, mentre il team Centurion Vaude ha concluso al terzo posto davanti al team Caloi e agli spagnoli Alejandro Díaz de la Peña e Pedro Romero, giunti al quinto posto. Tuttavia, il vantaggio accumulato da questi ultimi nella sei giorni, ha permesso loro di consolidare la seconda posizione in classifica finale.

Tra le donne vi è stata una bella lotta durante tutta la gara, che si è conclusa con la vittoria del Polar Racing Team (Sandra Santanyes e Claudia Galicia), sia nella tappa di oggi che in classifica generale.

Anna Villar e Mercé Pacios, che avevano iniziato questa sei giorni come leader, sono arrivate oggi terze, classificandosi seconde in classifica generale,davanti a Muriel Bouhet e Susana Alonso.

In totale 644 bikers su 716 partecipanti hanno raggiunto il traguardo dell’Andalucia Bike Race 2014. 72, , quindi, i ritirati per diverse ragioni.

Tuttavia, nonostante gli sforzi e le difficoltà, tutti gli atleti giunti al traguardo erano contenti. Lacrime, urla e grandi abbracci … pura emozione per aver finito l’evento considerato in Europa come uno dei must per ogni appassionato di Mountain Bike.

www.andaluciabikerace.com

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *