Al via la prima Superenduro dell’anno

Comunicato stampa

A Massa Marittima tutto è pronto ad accogliere i 400 rider provenienti da 12 nazioni accorsi numerosi qui in Toscana per prendere parte a questo grande ritorno del circuito italiano Superenduro.

MassaMarittima-Superenduro2016-PH-Francesco-Guidi-e1457691048549

Il momento del via della RockShox Massa Marittima Superenduro Powered by SRAM è ormai davvero vicino. A separarci dalla partenza che verrà data domenica Mattina alle 8:00 dal sagrato del Duomo di Massa Marittima rimane solo sabato in cui si svolgeranno le prove libere ufficiali sui fantastici sentieri preparati dalla crew di The Trail Brothers e Massa Vecchia Bike Resort e la conferenza stampa di lancio del circuito in programma domani alle 16.30 presso il Palazzo dell’Abbondanza a due passi dall’area paddock.

Massa-mapDopo l’annuncio del percorso di gara della scorsa settimana e l’apertura del tracciato per le prime ricognizioni, il feedback sulla qualità dei sentieri da parte dei rider che hanno già potuto poggiare le loro ruote sul terreno toscano è stato estremamente positivo. Il percorso è divertente dall’inizio alla fine, praticamente tutto da guidare, mai troppo veloce e ricco di flow, ma non per questo da sottovalutare.

Sarà una dura battaglia tra i 400 rider iscritti in gara. Come da grande tradizione Superenduro il livello della competizione è davvero alto, con i migliori piloti italiani pronti a lottare per il podio e per i primi punti in campionato fianco a fianco ad una schiera di velocissimi biker stranieri, accorsi da 12 nazioni (Austria, Svizzera, Repubblica Ceca, Francia, Spagna, Germania, Olanda, Polonia, Russia, Ucraina, Repubblica di San Marino e Italia) per competere in una manifestazione di ottimo livello e naturalmente per godere dell’ospitalità e di un fantastico weekend di sole in mountain bike nella maremma toscana.

Show e adrenalina sono assicurati durante questo fine settimana di Superenduro powered by SRAM a Massa Marittima e siamo certi che il caldo pubblico toscano affollerà le PS con un gran tifo, specialmente la 6, l’ultima, quella decisiva, in paese a Massa Marittima quando i biker arriveranno in volata proprio in piazza Duomo nel bel mezzo dell’area paddock.

Ma questa scena la vedremo alla fine, c’è ancora un turbine di emozioni da vivere e un bel po’ di km da mettere sotto le ruote.

Non fate troppo tardi al concerto Rock con il live dei “21 grammi” e la “Tito Blues Band” in Piazza del Duomo di Sabato 19 … la vera festa inizia Domenica mattina quando scenderete dalla rampa di partenza della prima Superenduro powered by SRAM di stagione!