A Maggiora la Fenera Race Cup

Comunicato stampa

unnamed

Tra pochi giorni a Maggiora sarà nuovamente ora di mountain bike: il 24 maggio è infatti in programma la Fenera Race Cup, organizzata dallo Sport Club Maggiora sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana.

Campo base dell’evento sarà il paddock dell’autodromo Pragiarolo, già famoso nel campo dell’off-road motoristico, che metterà a disposizione dei partecipanti le proprie strutture ricettive con parcheggi, campeggio, docce e lavaggio bici.

Il percorso, lungo circa quarantasei chilometri all’interno della Parco Naturale del Monte Fenera, si presenta molto impegnativo ma al contempo tecnico e spettacolare, in grado di operare una spietata selezione tra i partecipanti. La partenza verrà data all’interno dell’autodromo con il semaforo solitamente utilizzato per dare il via alle gare di rallycross ed autocross; dopo un intero giro del circuito i partecipanti saliranno al motto Salvapaglia, prima di ridiscendere al Pragiarolo. Lungo la strada delle Comione si giungerà nel territorio di Gargallo percorrendo il Sentiero del Folletto Eric fino a Chepoli ed al Molino Ciotino dove una salita per veri scalatori conduce alla Cima Misocco da dove ritornare al punto di partenza. Qui termina la prova di mediofondo, mentre la granfondo proseguirà fino al comune di Valduggia nelle frazioni Bertagnina e Castagnola, le località San Bernardo e Croce del Teso dove inizierà l’ultima discesa verso il traguardo.

Il via sarà dato alle 9:30; gli arrivi dei primi concorrenti sono previsti dopo le 11:30 e si protrarranno per circa due ore.

Complessivamente saranno oltre cinquanta i segnalatori impegnati lungo il percorso, con i soci dello Sport Club Maggiora affiancati dai volontari dell’Associazione Alpini di Maggiora e dell’AIB di Gargallo. La gara è aperta a tesserati FCI e di Enti della Consulta. Le iscrizioni possono essere effettuate online sul sitowww.sportclubmaggiora.it al costo di 20€ fino a venerdì 22 maggio, mentre le iscrizioni last minute saranno possibili fino alle ore 9:00 al costo di 25€. I concorrenti avranno a disposizione due ristori intermedi, di cui uno situato alla chiesetta di San Carlo in località Bertagnina, ed uno finale curato dai soci AVIS di Maggiora. La Croce Rossa Italiana di Borgomanero garantirà l’assistenza sanitaria con tre ambulanze dislocate nei punti ritenuti più rischiosi. Il servizio fotografico sarà curato da Giofoto di Giovanni Ferrario.
Al termine, dopo la cerimonia di premiazione, a tutti gli atleti verrà offerto il pasta-party finale.

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here