3Epic: Rudy Project diventa Title Sponsor della maratona delle Tre Cime di Lavaredo

Comunicato stampa

 

3Epic_MARMAROLE_1

Si respira l’aria di grande evento per l‘attesissima Rudy Project 3Epic sulle maestose Tre Cime di Lavaredo. Fatica estrema, impegno, concentrazione e prodezza, accompagneranno i temerari atleti che, in due percorsi disponibili (un tragitto lungo di  85Km per 3600 mt di dislivello e uno corto da 52Km per 2100 mt di dislivello) dovranno dimostrare tutta la loro determinazione e coraggio in un percorso duro, ma di forte impatto emotivo.

Saranno ben 2999 i partecipanti che si impegneranno e proveranno la scalata delle Tre Cime il prossimo 5 settembre. Dopo aver esaurito in poche settimane tutte le iscrizioni, a oltre nove mesi dalla gara, prendono forma gli aspetti tecnici della manifestazione, che ha acquisito un Title Sponsor importante: Rudy Project che, proprio nel 2015 celebra il 30° anniversario, studia, sviluppa, produce e distribuisce occhiali da sole, vista-sole, caschi, maschere di altissimo livello tecnico, sinonimo indiscutibile di grandi prestazioni.

“I tremila che si sono iscritti senza aver mai provato la gara, lo hanno fatto sulla fiducia – dichiara Massimo Panighel, Presidente di Pedali di Marca – fiducia nella grandiosità del percorso e nelle nostre capacità organizzative. Per questo li stiamo ripagando studiando collaborazioni con marchi di grande qualità nel mondo della bici, come Rudy Project.”

Un entusiasmo condiviso da Cristiano Barbazza, Ceo di Rudy Project Spa: “Dopo una decennale collaborazione con Massimo Panighel, sono felice di porre il nostro sigillo in qualità di “Title Sponsor” dell’attesissima Adventure Race Rudy Project-3Epic sulle Tre Cime di Lavaredo. È un successo annunciato, grazie ad un grande favore di pubblico, uno straordinario scenario dei nostri territori che il mondo ci invidia e un’organizzazione impeccabile che cattura l’interesse di tutti gli amanti della MTB. In veste di grande appassionato di MTB, non vedo l’ora che arrivi il 5 settembre per pedalare insieme a migliaia di entusiasti e vivere con loro questa fantastica avventura”.

www.3epic.it