3Epic MTB Marathon: domani a Doha in Qatar, l’Uci assegna i mondiali di tutte le specialità

Comunicato stampa

banner

A Doha, in Qatar, mentre si stanno svolgendo i mondiali di ciclismo su strada, domani 12 ottobre, si riunisce l’UCI Management Committee per l’assegnazione dei mondiali di tutte le discipline per gli anni 2018 e 2019. Candidato al titolo 2018 per la Mountain Bike specialità Marathon, è il Comune di Auronzo di Cadore con la 3Epic del Team trevigiano “Pedali di Marca”, già organizzatore del mondiale, sempre di specialità, a Montebelluna nel 2011.

Data l’importanza dell’evento, sarà  presente una delegazione formata da Anna Vecellio del Monego, assessore al turismo del comune di Auronzo di Cadore, Daniele Meneghello e Massimo Panighel di Pedali di Marca.

Si tratta di un’opportunità davvero importante, non solo per il mondo degli appassionati, ma in particolar modo per il territorio del Cadore che sta vivendo un momento storico di particolare rilevanza per il turismo bike. Basti pensare alla nuova ciclovia Monaco/Venezia e all’altrettanto importante ciclabile Auronzo-Lago di Misurina.

Nuovi target turistici  per un territorio che si presta in modo naturale all’uso della bike e che deve mettere in atto tutte le strategie di marketing necessarie per entrare in queste nicchie di mercato, tra l’altro con una grande capacità di spesa. Se a tutto questo ci aggiungiamo l’indotto che si può generare, cosa c’è di più opportuno che un mondiale di Mtb con immagini del territorio che andranno in tutto il mondo grazie a Eurosport e non solo?

E il mondiale di Cortina 2021 di Sci Alpino? Un’occasione unica per promuovere e vendere le Dolomiti Venete grazie ai grandi eventi sportivi outdoor.

L’assessore al turismo della Regione del Veneto, Federico Caner commenta:

“L’organizzazione del mondiale 2018 di Mountain Bike Marathon in Cadore, è un’ottima opportunità per far conoscere l’incantevole scenario di questi luoghi, ma anche per gli stessi appassionati che si cimentano su un percorso immerso nelle più belle montagne del mondo, le Dolomiti. Il binomio Auronzo di Cadore e Pedali di Marca è una garanzia di qualità, serietà e competenza della candidatura che verrà valutata a Doha. Ospitare il mondiale di Mtb Marathon, significa anche valorizzare i percorsi ciclistici e cicloturistici della nostra regione e far conoscere le innumerevoli opportunità per gli appassionati della bicicletta. Una realtà di cui il Veneto vuole essere protagonista”.

L’assessore al Territorio, Cultura e Sport della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari:

“Mi complimento per l’impegno di tutti voi. Il Veneto continua a confermarsi luogo straordinario e  punto di riferimento capace  di coniugare l’amore per un paesaggio incantevole con la cultura e lo sport.  Sappiamo inoltre che gli sport costituiscono una risorsa per l’economia e fattore di sviluppo per le località montane per cui auspico che il risultato di questa candidatura sia positivo”.

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here