10 anni fa: Norco Faze




La Faze rappresentava dieci anni fa per Norco una sorta di scommessa, dal momento che in quegli anni le full da cross country erano ancora caratterizzate da minime escursioni, manubri dritti e stretti, gomme strette e un comfort pressoché inesistente.

2007-Norco-EXC-Faze-3

La Faze, invece, offriva una corsa anteriore pari a 100 mm mentre la sospensione posteriore sfoggiava un’escursione regolabile tra 89 e 114 mm, spostando il punto di attacco della testa dell’ammortizzatore. Una sospensione che si basava su uno schema a quadrilatero con Horst-Link, con il fulcro situato sui foderi inferiori e davanti ai forcellini, derivato dalla Specialized, dalla quale Norco aveva ottenuto la licenza di utilizzo.

WMB86.bt_1.norcoshock_prev-630-80

Il telaio era realizzato con tubazioni in alluminio M6 a triplo spessore e declinato in ben sei taglie. Il posto di guida proponeva un manubrio estremamente rialzato e largo per quell’epoca nella destinazione d’uso e anche le gomme offrivano una sezione più larga della media.

WMB86.bt_big.norco_02_prev-630-80

Tre le versioni offerte da Norco: Faze One, Faze Two e Faze Three, con la prima che rappresentava il top di gamma, sfoggiando una trasmissione completa Shimano XTR, compresi i freni.

WMB86.bt_big.norco_01_prev-630-80

Geometrie

Taglie disponibili: XS-S-M-L-XL
Orizzontale virtuale: 546-566-585-605-630 mm
Angolo sterzo: 70,5°
Angolo piantone: 73,5° (XS-S-M), 73° (L-XL)
Altezza movimento centrale: 335 mm
Standover 765-760-778-801-827 mm
Tubo sterzo: 100-100-115-130-145 mm
Carro posteriore: 426 mm
Passo: 1050-1070-1090-1105-1131 mm

WMB86.bt_1.norco1_prev-630-80

Pro

La Faze offriva un’eccellente funzionalità della sospensione, grazie non solo alle unità ammortizzanti a marchio Fox ma anche a uno schema di sospensione molto efficace nell’isolare il lavoro della sospensione stessa, rendendola sempre attiva sia in pedalata che in frenata. Le geometrie e l’adozione di gomme più ampie della media la rendevano anche un’ottima trail bike.

norcoFazetest08celk_cl

Contro

Sulle salite più tecniche la sospensione posteriore aveva un po’ di difficoltà nel mantenere la ruota posteriore incollata a terra affrontando i piccoli impatti.

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *